lunedì 19 Aprile 2021,

Eventi

Ξ Commenta la notizia

Donare il sangue. Cori incontra gli studenti della scuole medie

scritto da Redazione
Donare il sangue. Cori incontra gli studenti della scuole medie

La Sezione Avis locale entra nelle scuole medie di Cori e Giulianello. Come ogni anno, alcuni volontari avisini coresi (Dottor Paolo Cimini, Dott.ssa Ornella Ducci, Rosaria Ducci, Antonio Iacobelli, Severino Cianfoni e Giovanni Conca) hanno incontrato gli studenti delle terze classi delle secondarie di primo grado «A. Massari» e «S. Marchetti» per informare e sensibilizzare i più giovani alla donazione del sangue e alla cultura della solidarietà.
Mezzi audiovisivi e uno specifico laboratorio per approfondire la conoscenza dell’Associazione Volontari Italiani del Sangue, la più grande associazione di volontariato in Italia, presente sul territorio dal 1984 dove opera attivamente per la concreta difesa della vita, attraverso la promozione del dono, la chiamata dei donatori e la raccolta del sangue. Un gesto di altruismo che tutela la salute del donatore e del ricevente.
La parte pratica, oltre a suscitare un particolare interesse tra i presenti, ha consentito di mettere in evidenza l’importanza delle analisi di laboratorio per evitare la trasmissione di malattie infettive; della verifica del gruppo sanguigno (A, B, AB, O e il fattore RH), scoprendo la donazione in aferesi che permette di donare solo plasma o piastrine o globuli e con maggiore frequenza.
Avere più donatori attivi disponibili al dono, è stato il messaggio finale. In Italia occorrono 8mila unità di sangue al giorno e il Lazio non è ancora emo – autosufficiente. Poichè il sangue non può essere riprodotto, può arrivare solo dal nobile gesto della donazione, un atto di grande valore morale e civile. I giovani da questo punto di vista rappresentano una notevole risorsa, che va stimolata a partecipare attivamente. Il Centro Prelievi AVIS, presso l’Ospedale di Comunità di Cori, è aperto tutti i venerdì e le domeniche di donazione straordinaria, dalle ore 8.00 alle ore 10.00.

Rispondi alla discussione

Facebook