giovedì 22 Ottobre 2020,

Primo Piano

Ξ Commenta la notizia

“Data Center sia punto di partenza per sviluppo digitale nella sanità laziale”

scritto da Redazione
“Data Center sia punto di partenza per sviluppo digitale nella sanità laziale”

“Il data center del Lazio deve costituire un punto di partenza e non di arrivo per il miglioramento della sanità regionale. Da tempo affermo che il digitale rappresenta una grande rivoluzione anche per l’erogazione di servizi sanitari più veloci, efficienti e accessibili. Penso certamente all’App Salute Lazio con la geolocalizzazione delle strutture sanitarie e l’aggiornamento in tempo reale sui flussi nei Pronto Soccorso.
Come pure innovativa è la piattaforma ‘Advice’ di Telemedicina. Un’opportunità per la condivisione e il teleconsulto di immagini diagnostiche nonchè delle analisi di laboratorio messa a disposizione di medici e specialisti, dai Pronto soccorso alle specifiche reti di emergenza. Si tratta di un progetto di notevole impatto nel Lazio, dal momento che riguarderà tutti i 47 Pronto Soccorso della nostra regione.
L’innovazione tecnologica può contribuire a una riorganizzazione dell’assistenza sanitaria, sostenendo lo spostamento del fulcro dell’assistenza sanitaria dall’ospedale al territorio, attraverso modelli assistenziali innovativi incentrati sul cittadino e facilitando l’accesso alle prestazioni”.
Lo dichiara in una nota Giuseppe Simeone, capogruppo di Forza Italia al Consiglio regionale del Lazio e presidente della commissione Sanità, politiche sociali, integrazione sociosanitaria e welfare

 

Rispondi alla discussione

Facebook