giovedì 01 ottobre 2020,

Eventi

Ξ Commenta la notizia

Dalla regione 5 milioni di euro per 4 accordi di innovazione

scritto da Redazione
Dalla regione 5 milioni di euro per 4 accordi di innovazione

 Pubblicata sul Bollettino Ufficiale la delibera della Giunta Regionale che dà il via libera a quattro importanti Accordi di Innovazione. A disposizione un finanziamento regionale di quasi 5 milioni di euro. Risorse che, insieme a quelle del Ministero per lo Sviluppo Economico (Mise) e delle imprese che li hanno proposti, porteranno a interventi strategici sul territorio della Regione Lazio per circa 160 milioni di euro.

Di particolare rilevanza il progetto della grande realtà farmaceutica internazionale Patheon, che ha presentato un investimento di quasi 130 milioni di euro – e che riceverà un cofinanziamento regionale di 3,9 milioni di euro – per il proprio impianto produttivo di Ferentino. Un investimento con il quale realizzerà un nuovo centro produttivo, interamente integrato con gli attuali laboratori e con gli uffici gestionali, e un nuovo reparto sterile, oltre a portare avanti interventi di ricerca e sviluppo finalizzati al potenziamento del settore dell’immunoterapia e al settore dei biofarmaci ad azione anti neurodegenerativa.

Oltre a questo progetto, la Regione Lazio ha dato luce verde anche al cofinanziamento di altri tre progetti: di Poste Italiane per la modernizzazione dei propri servizi (cofinanziamento regionale di circa 653.400 euro), della Beamit Spa per la realizzazione di componenti in additive manufacturing (cofinanziamento di 129.000 euro) e della Atlantica Digital per la progettazione di infrastrutture IT dedicate alle imprese (circa 158.400 euro).

Questo è un ulteriore pezzo dell’azione che la Regione sta portando avanti ormai da tempo in campo economico con le politiche per la reindustrializzazione, per il sostegno alla ricerca e per la promozione del dialogo tra Università e impresa e per le startup. Grazie alla fondamentale collaborazione strategica che abbiamo impostato con il Mise, in totale negli ultimi cinque anni siamo a oltre 60 tra accordi di innovazione e contratti di sviluppo approvati nel Lazio, con un sostegno regionale di circa 26 milioni di euro, per circa 600 milioni di investimenti realizzati nel territorio regionale. Una vera e propria azione di politica industriale condotta in partenariato con l’amministrazione statale. Ma questo nostro intervento assume anche un altro significato alla luce del difficile momento che stiamo vivendo, è un altro segno che la Regione è sempre e comunque al fianco delle imprese e che non rinuncia ad aiutarle a programmare il futuro”, così Paolo Orneli, assessore regionale allo Sviluppo Economico, Commercio e Artigianato, Ricerca, Start-Up e Innovazione.

Rispondi alla discussione

Seguici

Facebook

Twitter

Google+