lunedì 08 Agosto 2022,

Primo Piano

Ξ Commenta la notizia

Da Gaeta futura le critiche sulla compravendita del piazzale della ex stazione

scritto da Redazione
Da Gaeta futura le critiche sulla compravendita del piazzale della ex stazione
Si stenta a crederci ma l’inevitabile è avvenuto: a seguito delle indagini in corso sulla compravendita del piazzale dell’ex stazione, l’area è stata chiusa dall’azienda privata proprietaria (oltre il danno la beffa!) con il risultato che è attualmente impossibile percorrere Via del Piano per raggiungere Via Mazzini e Via Papa Giovanni. Un pezzo di città rimasta intrappolata.
Le indagini della magistratura seguano il loro corso. Molti cittadini e commercianti della zona si sono rivolti a noi per richiamare il Sindaco affinché agisca tempestivamente adoperandosi per la riapertura al traffico veicolare del tratto.
La nostra coalizione propone con forza l’acquisizione al patrimonio comunale dell’intera area e il suo ritorno a completa fruizione pubblica. Per questo motivo, convocare subito un consiglio comunale d’urgenza come precedentemente richiesto dai Consiglieri De Angelis e Scinicariello.
La città è stanca di decisioni prese dall’alto e che puntualmente finiscono per generare disagi. Il nostro approccio, costruttivo e propositivo, lo dimostriamo oggi e continueremo a farlo man mano che insieme con i cittadini andremo costruendo un programma di governo della città volto a un progresso a misura di cittadino.
Gaeta Futura

I commenti non sono chiusi.

Facebook