mercoledì 25 Maggio 2022,

Cronaca

Ξ Commenta la notizia

“Cuore Amico”, in memoria di Loreto Restaini

scritto da Redazione
“Cuore Amico”, in memoria di Loreto Restaini

Non si ferma la solidarietà dell’associazione “Gerardo Restaini “ e del progetto “Cuore Amico” nato per celebrare la memoria di Loreto Restaini, padre della presidente dell’Associazione, in collaborazione con il reparto UOC UTIC Emodinamica e Cardiologia dell’Ospedale di Latina, diretto dal Prof. Francesco Versaci. L’associazione è nata nel 2020 per volontà di Lubiana Restaini, in memoria di suo fratello Gerardo scomparso prematuramente e si propone, seguendo gli ideali che ne hanno contraddistinto il percorso di vita e professionale, di mantenerne immutato il ricordo, stimolando una visione corretta di meritocrazia e premiando la virtù, il talento e la tenacia di quanti, con impegno e costanza, si distinguono in ogni campo del sapere, del sociale e dello sport. E’ senza scopo di lucro ed è stata costituita secondo lo statuto, con il fine di raccogliere fondi per finanziare progetti di solidarietà. “Fin dall’inizio del progetto “Cuore Amico” – spiega Lubiana Restaini che è anche Coordinatrice della Consulta dei Piccoli Comuni di Anci Lazio e consigliere nazionale Anci – siamo in contatto con la dirigenza Ausl, in particolar modo con il reparto di Cardiologia dell’ospedale Santa Maria Goretti di Latina diretto dal Prof. Versaci, che ringrazio, e con la nostra attività di volontariato e di raccolta fondi durante il periodo della pandemia abbiamo già donato al reparto di cardiologia holter, pc, mini pc , un computer e un ecografo portatile. “.

Infatti proprio nella giornata di martedì 12 aprile l’Associazione, grazie al buon cuore, alla sensibilità e all’altruismo che ha sempre contraddistinto il Gruppo Del Prete che, con il contributo economico e il sostegno della società “Del Prete srl”, una realtà storica nel nostro territorio per la raccolta di rifiuti, alla presenza della signora Maria Galdieri, amministratore della Del Prete srl, che ha dimostrato sensibilità e generosità, in un momento di così grande emergenza, facendo sentire la propria vicinanza donando una sonda pediatrica che sarà destinata all’ambulatorio di cardiologia pediatrica presso l’Ospedale di Fondi, e servirà per la prevenzione, diagnosi e la cura delle varie forme di cardiopatie che possono insorgere in età pediatrica, disturbi che si differenziano dalle malattie cardiache che solitamente interessano gli adulti.

Il Prof. Francesco Versaci, direttore dell’Uoc- Utic, Emodinamica e Cardiologia dell’ospedale Santa Maria Goretti di Latina ha sottolineato come la pandemia da Covid-19, è noto, ha richiesto in questi ultimi due anni energie e mezzi, ma adesso le diagnosi e la presa in carico dei pazienti affetti da patologie cardiovascolari non possono più aspettare. La telemedicina è la risposta di questi tempi, ma in realtà presso la Asl di Latina è già dal 2016 che si lavora in questo senso evitando accessi ospedalieri. Oggi questo progetto si sta rafforzando sempre più in modo capillare sul territorio grazie anche al supporto di Associazioni, senza scopo di lucro, come l’Associazione ‘Gerardo Restaini’ e la sua presidente Lubiana Restaini.

Un grazie di cuore va all’Amministratrice della società Del Prete che, con il proprio contributo ha fatto si che una delle tre sonde che l’Associazione sta acquistando, fosse donata dalla sua azienda, sonda che servirà a curare i piccoli pazienti.

“Continua la nostra raccolta – conclude la presidente Restaini – per l’acquisto di altre due sonde e holter. La solidarietà e la generosità fanno bene al cuore”.

 

I commenti non sono chiusi.

Facebook