martedì 07 luglio 2020,

News

Ξ Commenta la notizia

Coronavirus: accordo ammortizzatori sociali aree di crisi industriale Frosinone e Rieti

scritto da Redazione
Coronavirus: accordo ammortizzatori sociali aree di crisi industriale Frosinone e Rieti

 L’accordo, in particolare, riguarda l’utilizzo delle risorse per la prosecuzione della mobilità in deroga destinata ai lavoratori e per la cassa integrazione straordinaria per le aziende in fase di reindustrializzazione.

Le risorse a disposizione, complessivamente, sono pari a 15 milioni 682 mila euro, di cui oltre 11 milioni saranno utilizzati come ammortizzatore sociale per la mobilità in deroga e 4 milioni per coprire le domande di Cigs provenienti dalle imprese.
Per la richiesta della mobilità in deroga è stata condivisa con le Parti sociali una procedura che consentirà loro di inviare alla casella di posta elettronica PEC: areaservizilavoro@regione.lazio.legalmail.it l’elenco dei lavoratori per i quali si chiede il rinnovo della mobilità in deroga dando evidenza di coloro che raggiungono i requisiti pensionistici nel corso del 2020 o che li abbiano già raggiunti o che abbiano trovato nuova occupazione e rispetto ai quali il trattamento di mobilità in deroga non sarà riconosciuto o sarà rimodulato fino al raggiungimento del requisito pensionistico.
Con l’accordo diamo una risposta concreta a due territori che, a causa dell’emergenza Coronavirus rischiano di essere particolarmente colpiti dalla crisi, ed è nostro compito non lasciare indietro nessuno.

Rispondi alla discussione

Seguici

Facebook

Twitter

Google+