domenica 18 Aprile 2021,

Cronaca

Ξ Commenta la notizia

Cori. Un libro per ricordare il primo coiffeur di Giulianello

scritto da Redazione
Cori. Un libro per ricordare il primo coiffeur di Giulianello

Un commosso e partecipato ricordo di Carlo Mastrangeli (1936-2011) e dei suoi 40 anni di attività in occasione della presentazione del libro forografico a lui dedicato dalla famiglia, accompagnata da una mostra di scatti d’epoca allesita nel nuovo salone di via della Stazione. In entrambi i casi un ritratto di Carlo, “O Parrucchiere” come era chiamato in paese, mentre taglia, pettina, lava, tinge, mette in piega e acconcia le sue affezionate clienti e modelle, sedute in negozio o in camerino dietro le passerelle, ma anche in occasioni importanti sulle cui chiome Carlo ha messo la propria inconfondibile firma.
Era il 1954 quando Carlo avviò a Giulianello una nuova professione, quella del parrucchiere. Fino ad allora, nel borgo medievale, non vi era mai stato un esperto della cura dei capelli delle donne. Per quattro decenni svolse il suo mestiere con grande professionalità e dedizione, ponendo sempre al centro della sua attenzione, delle sue mani e delle forbici, la donna come persona, anche a scapito del mero guadagno economico. Al suo fianco la moglie Rossana, che oltre alla vita privata, ne ha condiviso anche quella lavorativa.
Il suo saper fare, tramandato nella sua evoluzione, è stato ereditato nel 1994 dal figlio Teseo che oggi collabora con la figlia Daniela, sempre all’insegna della tradizione, lavorando con passione in una moderna ma classica bottega artigiana, lontana dalle logiche commerciali seppur vicina alle nuove tendenze dell’hair style. Sulla scia di Carlo, insieme portano avanti con tante soddisfazioni anche la partecipazione a sfilate e concorsi di bellezza, curando le originali acconciature delle hair models e collaborando con importanti marchi del settore.

Rispondi alla discussione

Facebook