sabato 23 giugno 2018,
Ditta edile artigiana Picone Vincenzo
Ditta edile artigiana Picone Vincenzo

Dai Comuni

Ξ Commenta la notizia

Cori, progetti e finanziamenti per il Piano di Sviluppo Locale

scritto da Redazione
Cori, progetti e  finanziamenti per il Piano di Sviluppo Locale

Una somma totale di circa 800mila euro è stata richiesta dal Comune di Cori alla Regione Lazio rispondendo al bando regionale per PSL, Piano di Sviluppo Locale, propedeutico per ottenere un maggior punteggio ai fini della partecipazione al PSR Misura 7 che uscirà a dicembre. Il Comune lepino ha firmato il Protocollo di Intesa con Sermoneta (capofila), Bassiano, Norma e Rocca Massima andando così a costituire il gruppo “Terre Pedemontane”. Ora ha approvato quattro interventi che si intendono realizzare grazie ai finanziamenti previsti dalla Regione Lazio.

Il primo intervento riguarda il rifacimento e la riqualificazione della viabilità nelle contrade Colle Tenne, Colle Pero e Colle Illirio per un valore di 300mila euro. Il secondo, importo pari a 100mila euro, è relativo all’installazione di pannelli fotovoltaici sull’immobile che in località Colle Tenne ospita l’Officina dell’Arte e dei Mestieri; l’impianto andrà a soddisfare il fabbisogno energetico dell’istituto e in più quello di tutta la pubblica illuminazione di Colle Tenne. Il terzo punto è finalizzato all’acquisto di due scuolabus per una spesa di 95mila euro. Il quarto intervento, infine, concerne la riqualificazione degli ex lavatoi di Cori valle, struttura da destinare a punto di esposizione e vendita di prodotti tipici locali; per questo importante obiettivo sono stati richiesti 300mila euro.

“Si tratta di interventi importanti per lo sviluppo di questo territorio e che rientrano nel nostro programma elettorale – commentano il Sindaco Mauro De Lillis e l’Assessore ai Lavori Pubblici Ennio Afilani -. Il primo intervento è essenziale sul fronte sicurezza, riguarda la viabilità di alcune zone rurali che attendono da tempo e sulle quali ci siamo concentrati in questo caso mentre in futuro ci impegneremo su altre zone del territorio, così come stiamo facendo da anni. Fondamentale – spiegano ancora – anche l’efficientamento energetico: abbiamo già istallato pannelli solari su gran parte dei plessi scolastici e dunque proseguiamo con questa richiesta un impegno portato avanti da tempo. Per quanto riguarda gli ex lavatoi – concludono Sindaco e Assessore – parliamo di un immobile in disuso da moltissimi anni che troverebbe nell’esposizione e vendita di prodotti locali una destinazione ideale”.

Rispondi alla discussione

Seguici

Facebook

Twitter

Google+