mercoledì 14 novembre 2018,
Ditta edile artigiana Picone Vincenzo
Ditta edile artigiana Picone Vincenzo

Eventi

Ξ Commenta la notizia

Congresso Acli Terra: ampio dibattito ed eletto presidente Mastrogiacomo

scritto da Redazione
Congresso Acli Terra: ampio dibattito ed eletto presidente Mastrogiacomo

A Latina, presso la Curia Vescovile, è stato celebrato il II Congresso provinciale Acli Terra, che ha visto il passaggio di consegne alla Presidenza da Nicola Tavoletta ad Agostino Mastrogiacomo.

Il nuovo presidente eletto, Mastrogiacomo, è un esperto in scienze della nutrizione, chef internazionale riconosciuto dal Gambero Rosso trentasettesimo tra coloro che in Italia hanno cambiato la cucina, è stato anche assessore a Latina alle politiche sociali. Sarà affiancato da un comitato provinciale così composto: Giuseppe Verardi, Miriam Zerbinati, Emanuele Ingellis e Vincenzo Papa.

Hanno aperto l’assemblea congressuale il Presidente provinciale delle Acli Maurizio Scarsella e il Direttore della pastorale sociale Don Massimo Castagna.

Nicola Tavoletta, presidente uscente e Commissario regionale, ha svolto una relazione sul quadriennio e sulle prospettive sul welfare e su progetti di sviluppo. Ha parlato dell’abitare, del lavorare e del prendersi cura. Ha riportato il trinomio comunità-identità-creatività e ha parlato del valore della comunità, riprendendo la dicotomia efficacia e socialità. Ha lanciato un appello alle amministrazioni comunali per il rilascio delle concessioni edilizie per poter utilizzare i fondi del psr. Ha ragionato sul ruolo della politica come mediazione sociale per guidare le Istituzioni verso una buona amministrazione, criticando chi specula sulla rabbia popolare per conquistare un ruolo che non saprà esercitare. Il costo del lavoro e le fattorie sociali sono stati temi rilanciati, così come gli enti di prossimità per la cura del territorio e la necessità di nuovi ormeggi per le marinerie.

Luca Malcotti, Consigliere regionale, ha criticato l’amministrazione Zingaretti sui risultati inespressi ed ha illustrato il lavoro fatto precedentemente come assessore regionale per portare a gara il bando per la costruzione della nuova strada Roma-Latina.

Sulla strada lo stesso Salvatore Pastore segretario della Feneal Uil è ritornato con forza successivamente. Malcotti ha invitato i dirigenti del terzo settore ad impegnarsi quali futuri amministratori nel prossimo mandato in Regione Lazio, essendoci bisogno di rappresentanze che sappiano interpretare le esigenze del territorio e dei cittadini. Assente al dibattito il collega di maggioranza in Regione Lazio Enrico Forte.

Edgardo Bellezza presidente di Confcooperative del Lazio meridionale è ritornato sull’inattivismo di molte amministrazioni comunali, basti vedere l’edilizia sociale bloccata.

Tanti gli interventi delle rappresentanze interne ed esterne: Maria Rosa Testa e Massimo Di Guglielmo del Forum del Terzo Settore provinciale, Costantino Mustacchio del Meic, Anna Maria Tufano e Gianrico Rossi dell’usacli, Giovanni Di Giorgi sui bandi del psr, Paolo Frasca sull’agricoltura di precisione ed Emanuele Ingellis sul tema della logistica. Il dibattito è stato concluso dalla candidatura di Agostino Mastrogiacomo con una relazione programmatica. Il nuovo comitato provinciale, eletto in Congresso, si è poi riunito, votando presidente Mastrogiacomo stesso.

 

Rispondi alla discussione

Seguici

Facebook

Twitter

Google+