sabato 13 Luglio 2024,

Regione

Ξ Commenta la notizia

Casa, movimenti: vogliamo tavolo con Zingaretti

scritto da Redazione
Casa, movimenti: vogliamo tavolo con Zingaretti

L’utilizzo di circa 200 milioni di euro per la realizzazione di un migliaio di unità abitative, soldi legati a una delibera ferma da due anni, di cui i Movimenti per la casa vogliono discutere con le amministrazioni. Ma quello che si chiede è anche uno stop a sgomberi, denunce e identificazioni durante i cortei per l’emergenza abitativa. Per questo i Movimenti hanno occupato pacificamente la basilica di Sant’Andrea delle Fratte in pieno Centro storico a Roma.
E a parlare è stato il leader dei Blocchi precari metropolitani, Paolo Di Vetta: “I Movimenti hanno visto ieri che le questioni sul tema casa vengono risolte con l’intervento della forza pubblica, anche deciso. Pensiamo che questo gran parlare di misericordia, nel momento in cui avvengono sfratti e sgomberi con interventi duri delle forze dell’ordine, sia lontano dalla realtà. Chiediamo la convocazione di un tavolo con Zingaretti, Gabrielli e se vuole anche il presidente del Pd. È importante il confronto su centri sociali e abitazioni. Gli sfratti stanno continuando, non si sono fermati nemmeno a Natale. Sono arrivate anche le multe per chi manifesta“.

Rispondi alla discussione

Facebook