mercoledì 19 dicembre 2018,
Ditta edile artigiana Picone Vincenzo
Ditta edile artigiana Picone Vincenzo

Politica

Ξ Commenta la notizia

Caccia, Simeone (FI):”Regione saldi il proprio debito verso l’ATC Lt1″

scritto da Redazione
Caccia, Simeone (FI):”Regione saldi il proprio debito verso l’ATC Lt1″

“La mancata corresponsione da parte della Regione Lazio, nel triennio 2016 – 2018, della percentuale dovuta agli Ambiti territoriali di caccia in generale (ATC), ed in particolare all’ATC Latina 1, sta creando grandissimi disagi a questi Enti fondamentali per la gestione del territorio. Tutti i solleciti avanzati dagli Enti per il riconoscimento di quanto dovuto sono caduti nel vuoto. A fronte di questa situazione ho presentato una interrogazione urgente, al presidente Zingaretti e all’assessore competente in materia, per sapere se intendano mettere in atto tutte le iniziative necessarie al fine di corrispondere all’ATC LT1 quanto dovuto, in base alla normativa nazionale vigente, per le annualità 2016, 2017 e 2018 e, contestualmente, provvedere, per quanto di competenza relativamente al risarcimento dei danni da fauna selvatica. Le risorse sulle quali gli ATC contano per effettuare la propria programmazione, assicurare l’erogazione dei servizi e l’esercizio delle funzioni di cui sono titolari, che vanno dalla tutela degli habitat naturali alla gestione della fauna selvatica, dalla regolamentazione dell’attività venatoria alla programmazione della caccia, dalla predisposizione di piani di abbattimento della fauna selvatica, alla predisposizione di programmi di miglioramento ambientale attraverso la differenziazione delle colture, il recupero dei punti acqua, derivano dalle quote annuali versate direttamente dai cacciatori iscritti all’ATC e dai proventi da tasse annuali di riscossione governativa che devono essere corrisposti dalla Regione Lazio secondo modalità e parametri stabiliti dalla normativa nazionale. Stando quanto appreso è dal 2016 che la Regione Lazio non provvede a versare queste ultime risorse, per un importo totale pari a 204.813,45 euro causando all’ATC LT 1 gravi disagi nella gestione, venendo a mancare i mezzi finanziari necessari per svolgere le attività ed i programmi previsti dalla normativa nazionale, regionale e comunitaria in materia di gestione del territorio e pianificazione faunistico-venatoria. Risorse a cui si sommano, inoltre, quelle dovute dalla regione Lazio per l’indennizzo dei danni causati da fauna selvatica alle produzioni agricole e zootecniche per gli anni 2016 e 2017, che ammontano, stando le stime fornite dall’Ente, a 261.784,00 euro con ritardi inaccettabili e non più sostenibili, da parte degli operatori del settore, rispetto a somme fondamentali per il sostentamento stesso delle proprie aziende. In questi anni l’ATC LT1 è riuscito a sopravvivere grazie ad un’attenta gestione delle somme incassate con le quote annuali corrisposte dai cacciatori iscritti. Ma il perdurare di questa situazione comporterà un blocco delle funzioni esercitate sinora con un danno incalcolabile per tutta la collettività in termini di garanzia della tutela dell’ambiente, della fauna e del territorio. Mi auguro che il presidente Zingaretti prenda atto della gravissima emergenza che si sta profilando a causa della mancanza di responsabilità da parte della regione Lazio e ci dia una risposta positiva in aula assumendo l’impegno di provvedere in tempi brevi a versare le somme dovute all’ATC al fine di scongiurare danni a cascata sul territorio, sull’ambiente, sui cittadini e, in generale, sull’economia dei settori in questione, già fortemente penalizzata”.

 

Lo dichiara in una nota il presidente della commissione regionale sanità, Giuseppe Simeone

Rispondi alla discussione

Seguici

Facebook

Twitter

Google+