venerdì 07 Ottobre 2022,

Dai Comuni

Ξ Commenta la notizia

Buoni sport per favorire l’attività fisica di bambini e ragazzi: pubblicato l’avviso

scritto da Redazione
Buoni sport per favorire l’attività fisica di bambini e ragazzi: pubblicato l’avviso

È stato pubblicato sul sito del Comune di Fondi un avviso per la concessione di “buoni sport” destinati a minori di età compresa tra i 6 e i 17 anni già iscritti a corsi a pagamento nell’arco temporale 1/08/2021 – 31/12/2021.

All’iniziativa, volta ad aiutare le famiglie con ISEE inferiore o uguale a 20.000 euro, è stato destinato un fondo complessivo di 50.000 euro. L’intervento economico di sostegno consiste nella concessione di un buono, sotto forma di contributo una tantum, del valore di 200 € finalizzato alla copertura totale o parziale delle spese effettivamente sostenute per consentire ai figli minori di praticare attività sportiva (quota di iscrizione o rette mensili).

Ciascun nucleo familiare potrà ottenere fino ad un massimo di due “buoni sport” per altrettanti figli presenti nello stesso nucleo per un contributo massimo cumulabile di 300 euro.

«Dopo l’avviso destinato alle associazioni e alle società – commentano il sindaco di Fondi Beniamino Maschietto e l’assessore allo Sport Fabrizio Macaro – promuoviamo un secondo bando volto ad aiutare concretamente le famiglie che, per far fare attività fisica ai propri figli, fanno spesso rinunce e sacrifici. Il tutto allo scopo, naturalmente, di promuovere l’importanza dello sport per il benessere e la crescita dei bambini e dei ragazzi della nostra città ma anche come strumento di integrazione, inclusione ed educazione».

Modalità e termini di presentazione della domanda

Le domande, previa compilazione dei modelli “A” e “B” dovranno essere presentate entro e non oltre il 31 dicembre 2021 e inviate tramite posta elettronica certificata all’indirizzo comune.fondi@pecaziendale.it, o tramite consegna a mano presso l’ufficio protocollo del Comune di Fondi complete della seguente documentazione:

domanda per l’assegnazione del contributo (su apposito modulo predisposto dagli uffici comunali “allegato A”);
rendicontazione delle spese sostenute (su apposito modulo predisposto dagli uffici comunali “allegato B”, allegando le ricevute di pagamento rilasciate dall’Associazione Sportiva;
copia di un documento valido di identità del richiedente.

Il Comune predisporrà la graduatoria dei soggetti che hanno presentato domanda per il contributo, stilata in ordine di punteggio che verrà assegnato in base alle priorità stabilite dall’amministrazione comunale fino ad esaurimento delle risorse a disposizione.

L’attribuzione dei “buoni sport” ai richiedenti avverrà secondo l’ordine cronologico di presentazione dell’istanza fino ad esaurimento delle relative risorse disponibili.

LINK AVVISO INTEGRALE

https://cloud.urbi.it/urbi/progs/urp/fecore02.sto?DOCORE_testata=6343360&DOCORE_versione=1&FNSTR=ZMFMA_TRTVOVOPZO_SYJXX_ZYVPJRLB.KDQ&DB_NAME=n1015099&ContestoChk=ME

I commenti non sono chiusi.

Facebook