sabato 19 gennaio 2019,
Ditta edile artigiana Picone Vincenzo
Ditta edile artigiana Picone Vincenzo

Cronaca

Ξ Commenta la notizia

Borgo Sabotino – Latina. Minaccia il marito con un coltello, interviene il 113

scritto da Redazione
Borgo Sabotino – Latina. Minaccia il marito con un coltello, interviene il 113

Una donna di 46 anni è stata arrestata in un appartamento di via le Vetiche, nella zona di Borgo Sabotino, con l’accusa di maltrattamenti in famiglia e violenza.

A richiedere l’intervento delle forze dell’ordine e a chiamare il 113 il marito, di 70 anni, che ieri ha denunciato di essere minacciato dalla moglie con un coltello.

La polizia, arrivata sul posto, insieme al personale del 118,, ha raccolto la testimonianza dell’uomo che ha raccontato che la moglie, dopo averlo aggredito, si era rifugiata in un altro appartamento al piano superiore, dove, in evidente stato di ebrezza, si è gettata a terra colpendo volontariamente con la testa il pavimento procurandosi una ferita all’occhio sinistro.

Nonostante i tentativi del personale del 118 di tranquillizzarla ed evitare che continuasse a farsi del male la 46enne ha proseguito ad aggredire i presenti.

Stando alla ricostruzione fornita dal marito, la donna lo aveva aspettato al ritorno dal lavoro ed aveva cominciato ad aggredirlo verbalmente per poi minacciarlo con un coltello da cucina.

Il tutto alla presenza del figlio minore della coppia, impaurito e in lacrime.

Una volta tranquillizzata, la donna, di origine rumena, è stata portata in Questura e fermata.

Ora è agli arresti domiciliari in attesa della convalida da parte del giudice

Rispondi alla discussione

Seguici

Facebook

Twitter

Google+