mercoledì 19 Gennaio 2022,

News

Ξ Commenta la notizia

Azione: sabato 15 gennaio il primo congresso provinciale del partito

scritto da Redazione
Azione: sabato 15 gennaio il primo congresso provinciale del partito

Si terrà sabato 15 gennaio alle ore 17 il primo congresso provinciale di Azione, il
partito che ha come leader l’Europarlamentare Carlo Calenda. A causa delle misure
sanitarie vigenti per l’emergenza da Covid-19, il congresso si terrà in modalità
online: sarà possibile partecipare via Zoom (premendo al seguente link:
https://us02web.zoom.us/j/87075593352?pwd=WFBrektCdHQrUkM1OG5Ua1htNjI
0Zz09) oppure seguendo la diretta Facebook sulla pagina Latina in Azione al
seguente link: https://www.facebook.com/azionelatina/.
I gruppi di Azione della provincia di Latina si apprestano ad eleggere e ad ufficializzare
la struttura provinciale del partito. Durante lo svolgimento dell’assemblea verranno
eletti il segretario provinciale, il comitato direttivo provinciale e i delegati provinciali
all’assemblea nazionale.
Si tratta quindi del primo appuntamento per il partito che nelle settimane a seguire
svolgerà anche il congresso regionale e l’assemblea nazionale per completare così
l’iter del primo congresso della nostra nuova realtà politica.
Durante l’appuntamento di sabato 15 gennaio prenderanno parte gli esponenti
nazionali e regionali del partito e le figure istituzionali della nostra Provincia.
Interverranno i referenti locali del partito e gli iscritti per presentare e discutere la
mozione congressuale a sostegno del candidato segretario provinciale Davide
Zingaretti e dei candidati al comitato direttivo provinciale. Interverranno inoltre i
candidati delegati provinciali all’assemblea nazionale Nicoletta Zuliani, Giorgio
Giusfredi e Arcangelo Palmacci.
Il dibattito sulla mozione congressuale, essendo questa un documento trasversale e
che abbraccia le tematiche fondamentali della provincia di Latina, sarà aperto a tutti
i cittadini con lo scopo di promuovere una discussione e una riflessione politica
riguardante il nostro territorio.

I commenti non sono chiusi.

Facebook