giovedì 16 agosto 2018,
Ditta edile artigiana Picone Vincenzo
Ditta edile artigiana Picone Vincenzo

Cronaca

Ξ Commenta la notizia

Aprilia. Stazioni vietate per 30 rom

scritto da Redazione
Aprilia. Stazioni vietate per 30 rom

Stazioni vietate per 30 rom di Aprilia e Castel Romano, saranno arrestati se non rispetteranno il Daspo Urbano.
Uno strumento in più nelle mani delle forze dell’ordine per tutelare i cittadini in viaggio sui treni di tutta Italia.

Il fenomeno negli anni passati era particolarmente preoccupante è ha riguardato molto spesso nomadi Rom residenti tra Castel Romano e Aprilia.
Solo nella cittadina pontina sono cinquanta le persone di etnia Rom denunciate nel corso del tempo per furti e scippi in particolare a Roma Termini.
Eclatante, come raccontano i colleghi del quotidiano LatinaOggi nell’edizione odierna in edicola, negli ultimi giorni l’arresto di una donna che deve scontare ben 17 anni di carcere per reati del genere e che finora era sempre riuscita a farla franca perché trovata in stato di gravidanza.

Anche in questa occasione la donna rom di Aprilia si sarebbe detta incinta ma è finita a Rebibbia in attesa che i sanitari si pronuncino sulle sue condizioni. Nel frattempo però il daspo urbano è ora uno strumento nelle mani delle forze dell’ordine per prevenire e debellare questo tipo di reati.
Le 30 persone colpite dal provvedimento, se non rispetteranno il divieto di avvicinarsi alle stazioni ferroviarie italiane rischieranno l’arresto.

Rispondi alla discussione

Seguici

Facebook

Twitter

Google+