giovedì 24 settembre 2020,

Dai Comuni

Ξ Commenta la notizia

Apre a Cori lo Sportello di Mediazione Civile e Commerciale

scritto da Redazione
Apre a Cori lo Sportello di Mediazione Civile e Commerciale

Da martedì 7 Gennaio, presso il Comune di Cori, aprirà lo Sportello di Mediazione Civile e Commerciale gestito dall’Istituto Nazionale per la Mediazione e l’Arbitrato – INMEDIAR, iscritto al n° 223 del Registro degli Organismi di Mediazione del Ministero della Giustizia, con circa 200 sedi in tutta Italia che si è resa aggiudicatario del Bando del Comune di Cori. “L’Amministrazione del Comune di Cori, con il bando conclusosi nel 2019, ha voluto promuovere questa modalità di risoluzione delle controversie che, – sottolinea il Sindaco Mauro Primio De Lillis – è una prassi non molto conosciuta, e vogliamo che invece tutti conoscano questa opportunità, tanto che nell’ambito del bando sono stati previsti anche incontri di informazione per tutta la cittadinanza che prenderanno avvio alla fine di gennaio 2020”. Grazie a questa iniziativa dell’Amministrazione, i cittadini residenti in Cori che si rivolgeranno allo Sportello potranno beneficiare di un’ulteriore riduzione dei costi della mediazione, già di per sé molto contenuti.

Sottolinea l’avv. Pasquale Lattari –  mediatore e formatore Inmediar – “che  in sostanza la mediazione civile e commerciale è un procedimento che consente a due o più parti, assistite dai rispettivi avvocati (l’assistenza di un legale è obbligatoria quando la mediazione è condizione di procedibilità in giudizio e consigliata negli altri casi), di incontrarsi presso un Organismo di Mediazione accreditato dal Ministero della Giustizia per cercare un accordo attraverso il fondamentale intervento del Mediatore Professionista, accuratamente formato e preparato per aiutare le parti a incontrarsi e a trovare una soluzione conveniente per entrambe. La mediazione è condizione di procedibilità (ovvero deve essere obbligatoriamente tentata prima di poter avviare un giudizio) nei casi di una controversia in materia di: diritti reali (proprietà, usufrutto, usucapione compravendite immobiliari ecc.), divisione e successioni ereditarie, patti di famiglia, locazione e comodato, affitto di azienda, risarcimento danni da responsabilità medica e sanitaria, diffamazione con il mezzo della stampa o con altro mezzo di pubblicità, contratti assicurativi, bancari e finanziari,  condominio. Esperire un tentativo di conciliazione è inoltre obbligatorio quando la mediazione è demandata da un giudice oppure quando è prevista da clausole contrattuali o statutarie (clausole compromissorie). Per tutte le altre materie giudiziarie è facoltativa.”

Presso lo sportello potranno avviarsi anche procedimenti di arbitrati amministrati nonché presentare istanza di conciliazione per controversie in materia di telecomunicazioni e servizi di competenza del CORECOM (comitato regionale per le comunicazioni) del Lazio. Le istanze per l’avvio del procedimento to di mediazione possono essere scaricabili ed inviabili dal sito www.inmediar.it oppure direttamente presso lo sportello. Lo Sportello avrà sede in via della Libertà (sede della Polizia Municipale) al terzo piano, aperto al pubblico il martedì e venerdì dalle ore 12,00 alle 14,00 ed il mercoledì dalle ore 15,30 alle ore 17,00. Per fissare un appuntamento si può telefonare negli orari di Ufficio al numero 06 96617206; oppure scrivere alla email sportellomediazionecivile@comune.cori.lt.it

Rispondi alla discussione

Seguici

Facebook

Twitter

Google+