domenica 29 Maggio 2022,

Politica

Ξ Commenta la notizia

Approvazione dei criteri per la concessione di contributi per la realizzazione di interventi di amministrazione condivisa di beni comuni e procedure in regime transitorio per la concessione di contributi per interventi di amministrazione condivisa di aree

scritto da Redazione
Approvazione dei criteri per la concessione di contributi per la realizzazione di interventi di amministrazione condivisa di beni comuni e procedure in regime transitorio per la concessione di contributi per interventi di amministrazione condivisa di aree

Si comunica che è stata pubblicata la Deliberazione della Giunta regionale n. 719 del 3 novembre 2021, con cui sono stati approvati i criteri per la concessione di contributi per la realizzazione di interventi di amministrazione condivisa di beni comuni nonché le procedure in regime transitorio per la concessione di contributi per interventi di amministrazione condivisa di aree destinate a verde pubblico urbano, in continuità con le procedure amministrative seguite dalla Regione in relazione alla concessione di contributi per le aree verdi ai sensi della DGR 850/2017.

I contributi per la realizzazione di interventi di amministrazione condivisa di beni comuni, come stabilito nell’Allegato A della DGR 719/2021, saranno concessi, previo Avviso pubblico, per i seguenti ambiti di interventi:

  • conservazione e manutenzione di piazze/ portici/ prospetti di edifici/ edifici in stato di abbandono e oggetto di attività di rigenerazione urbana/ aree scolastiche, aree agricole pubbliche e strutture sportive;
  • interventi di inclusione e coesione sociale;
  • digitalizzazione.

Per gli interventi di amministrazione condivisa di aree destinate a verde pubblico urbano (aiuole, giardini, parchi, orti urbani), a decorrere dal 01/01/2022, le istanze di contributo possono essere presentate da Roma Capitale, i singoli municipi di Roma Capitale, i singoli comuni e le unioni di comuni di cui all’art. 32 del d.lgs. 267/2000.

Beneficiari dei contributi sono i cittadini attivi che stipulino patti di collaborazione con detti enti per la realizzazione di progetti relativi a interventi di cura, rigenerazione, valorizzazione e gestione condivisa di aree riservate a verde pubblico urbano, secondo quanto previsto dall’Allegato B della DGR 719/2021.

I commenti non sono chiusi.

Facebook