mercoledì 25 Maggio 2022,

Primo Piano

Ξ Commenta la notizia

Approvata in Regione Lazio la proposta di legge sulle botteghe storiche

scritto da Redazione
Approvata in Regione Lazio la proposta di legge sulle botteghe storiche

“E’ stata approvata oggi in consiglio regionale, con il contributo di Forza Italia, la proposta di legge concernente “Disciplina per la tutela e la valorizzazione delle botteghe e attività storiche”. Si tratta di un provvedimento che abbiamo sin dall’inizio ritenuto di massima importanza per disciplinare quelle attività che rappresentano il cuore e la tradizione dei nostri territori. In queste attività, soprattutto nei piccoli centri urbani, risiede il motore dell’economia e di quei servizi fondamentali per le nostre comunità che, senza regole chiare mirate alla loro tutela e valorizzazione, avrebbero rischiato di scomparire. Il nostro contributo a questa proposta di legge è stato direzionato proprio verso l’obiettivo di sostenere non solo le botteghe ed attività storiche intese quale luogo fisico in cui vengono esercitate ma anche quelle categorie di lavoratori che operano in tale contesto. Lo dimostra l’approvazione dell’emendamento di Forza Italia grazie al quale si disciplina la categoria dei cosiddetti “urtisti”. Si tratta di venditori ambulanti di souvenir che hanno segnato la storia di Roma dall’Ottocento ad oggi e che rischiavano, senza un quadro normativo chiaro in termini di tutela, causa anche le restrizioni legate alla pandemia, di scomparire. La nostra priorità è stata, inoltre, quella di tutelare quelle botteghe ed attività storiche collocate in locali di pregio architettonico e culturale che rischiano di scomparire in assenza di adeguate misure che rendano compatibile la loro sussistenza in tali edifici. Per questo sono soddisfatto dell’approvazione dell’ordine del giorno che abbiamo presentato come Forza Italia con cui impegniamo il presidente Zingaretti e gli assessorati competenti a mettere in atto ogni azione necessaria al fine di preservare e tutelare le attività, i locali storici, gli immobili e le botteghe connotate da valore storico artistico ed architettonico presenti e censiti nei Comuni del Lazio, nel caso di realizzazione di opere di adeguamento e riqualificazione che possano mettere a rischio la tutela e conservazione degli edifici, mediante la previsione di apposite deroghe alla normativa vigente. Un impegno che mira, tramite il ricorso a deroghe ad hoc alla normativa vigente, a tutelare queste attività che rappresentano un riferimento indispensabile per le nostre comunità e che spesso sono costrette ad abbandonare i locali collocati nei centri storici delle città a causa dell’impossibilità di adeguarsi ad alcune prescrizioni previste dalla legge. Le botteghe e le attività storiche sono un bene collettivo, che contraddistingue l’identità dei nostri territori, e come tale debbono essere tutelate, anche nella nostra regione. Vigileremo affinchè questo ordine del giorno trovi piena attuazione perchè la tutela di queste realtà imprenditoriali sia reale e non solo ipotetica”.

Lo dichiara in una nota il capogruppo di Forza Italia in consiglio regionale del Lazio Giuseppe Simeone

I commenti non sono chiusi.

Facebook