giovedì 19 settembre 2019,
Ditta edile artigiana Picone Vincenzo
Ditta edile artigiana Picone Vincenzo

Cronaca

Ξ Commenta la notizia

Anzio. Arriva in ospedale con le tibie spezzate, caccia agli autori della violenza

scritto da Redazione
Anzio. Arriva in ospedale con le tibie spezzate, caccia agli autori della violenza

Gli spezzano e gambe e lo abbandonano davanti al Pronto Soccorso, caccia ai colpevoli con le telecamere di video sorveglianza. Un drammatico ricovero al Pronto Soccorso dell’Ospedale Riuniti di Anzio e Nettuno dove nella notte tra domenica e lunedì è stato abbandonato con le gambe spezzate un uomo di 46 anni di nazionalità macedone senza precedenti penali.

Cosa abbia causato la brutale e drammatica aggressione è ancora oggetto di mistero, mentre è caccia agli autori del brutale pestaggio: in questo senso potrebbero aiutare le telecamere di video sorveglianza del Pronto Soccorso che pare abbiano ripreso le persone che lo hanno abbandonato agonizzante e con le gambe spezzate.

Rispondi alla discussione

Seguici

Facebook

Twitter

Google+