venerdì 16 Aprile 2021,

News

Ξ Commenta la notizia

Alleanza per Latina: «Folle scelta di Coletta di aumentare le tasse a ristoratori e commercianti, il Comune ritiri immediatamente il nuovo regolamento»

scritto da Redazione
Alleanza per Latina: «Folle scelta di Coletta di aumentare le tasse a ristoratori e commercianti, il Comune ritiri immediatamente il nuovo regolamento»


Alla vigilia di nuove probabili restrizioni e dunque di possibili mini lookdown nei weekend come si vocifera da settimane, il sindaco Coletta sceglie di affossare definitivamente il commercio e la ristorazione a Latina. Come spiegare altrimenti la pretesa dell’Amministrazione di Lbc che ha varato un nuovo regolamento totalmente punitivo nei confronti di chi in questi mesi durissimi ha cercato di mandare avanti la sua attività nonostante divieti, nuove norme cambiate in corsa e riduzione dei posti a disposizione della propria clientela. Insomma oggi a cose purtroppo oramai fatte, scopriamo che chi ha un gazebo esterno si vede chiedere dal Comune il pagamento anticipato di una annualità con l’ulteriore onere di dover poi coprire il costo del mancato introito della sosta sulle strisce blu occupate dalla struttura.
Un vero e proprio salasso in un momento in cui invece si dovrebbero sostenere e aiutare le attività commerciali più in sofferenza come appunto quelle della ristorazione, dei bar e dei pub. Comprendiamo la necessità da parte del sindaco Coletta di far cassa – cosa che purtroppo oggi avviene sulle spalle dei suoi concittadini, delle categorie produttive e degli imprenditori – per cercare di spendere in iniziative elettorale alla vigilia delle prossime amministrative, ma lo invitiamo a non spremere chi ha già pagato molto in termini economici fino ad ora. Un anno fa chiedevamo all’Amministrazione di Lbc e al Sindaco Coletta di impegnarsi per alleggerire il carico fiscale a chi è stato duramente colpito dalla crisi economica generata pandemia, oggi scopriamo che quel carico è stato addirittura aggravato. Sarebbe già stato pesante aggravare il carico fiscale in una situazione normale, figuriamoci farlo oggi in una situazione emergenziale. Invitiamo dunque Coletta e la sua amministrazione a rivedere il prima possibile questo provvedimento e a ritirarlo nell’interesse delle categorie produttive della città e nell’ottica di non vedere altre serrande abbassate a Latina. E allo stesso tempo invitiamo tutte le forze di opposizione in Consiglio Comunale a mettere in campo tutte le iniziative necessarie a fare recedere il sindaco Coletta e la sua maggioranza su questo provvedimento.
Così in una nota il movimento Alleanza per Latina

I commenti non sono chiusi.

Facebook