giovedì 18 ottobre 2018,
Ditta edile artigiana Picone Vincenzo
Ditta edile artigiana Picone Vincenzo

Eventi

Ξ Commenta la notizia

A Cori tornano le magie del Rinascimento

scritto da Redazione
A Cori tornano le magie del Rinascimento

Con lo spettacolo “El bel danzar… per dar piacere all’anima gentile” – Un magico Viaggio nel Rinascimento tra passato e presente attraverso musiche, canti, danze di corte e sapori antichi, che sarà presentato a Cori, nella chiesa di Sant’Oliva, domenica 17 dicembre, alle ore 11, la Compagnia presenterà la Rievocazione Storica de “L’Arte del Ballare ò de i Balletti” del M° Fabritio Caroso da Sermoneta (1526-1605), uno spettacolo di danze e musiche del Rinascimento italiano, riprese e fedelmente ricostruite dai trattati “Il Ballarino” del 1581 e “Nobiltà di Dame” del 1600 e da quelli di altri maestri dell’epoca.

Lo spettacolo sarà accompagnato da una conferenza sul maestro sermonetano tenuta dalla Prof.ssa Claudia Celi, docente di Storia della Danza presso l’Accademia Nazionale di Danza di Roma.

L’evento è realizzato con il Patrocinio e il contributo della Regione Lazio e del Comune di Cori.

Dal 1997, attraverso l’importante slancio dato da ragazze e ragazzi di diverse città del territorio, la Compagnia Rinascimentale ha elaborato nel tempo un particolarissimo spettacolo, unico nel suo genere, con l’intento di ricreare un’atmosfera di emozioni e piaceri antichi.

In questo spettacolo, in continua evoluzione nel tempo, le danze di corte che vengono eseguite sono tratte dall’ampio repertorio di ricostruzioni coreografiche basate sull’interpretazione dei manuali di danza redatti dai maestri del Rinascimento, come appunto il maestro Fabritio Caroso da Sermoneta.

Per le musiche e i canti la Compagnia si avvale della collaborazione di maestri professionisti appartenenti al Complesso Strumentale “Fanfarra Antiqua” come Carlo Vittori (clavicembalo, chiarina, percussioni), Carlo Marchionne (flauto), Mauro Salvatori (flauto, ciaramella, gaita), Francesca Candelini (flauto), Anna Maria Gentile (viola da gamba), Laura Fabriani (percussioni) e Roberta Polverini (soprano).

La Compagnia in 20 anni di attività si è esibita in Italia e all’estero, dove ha rappresentato ufficialmente il Bel Paese e la città di Cori in importanti eventi, non ultimo la firma del Patto dello storico Gemellaggio tra Cori e Oświęcim, la città polacca nota con il nome di Auschwitz. In questo periodo di attività ha avuto anche l’occasione di collaborare con la Rai esibendosi durante la rubrica “Sì Viaggiare” del Tg2 e nella trasmissione di Rai2 “Mattina in Famiglia” condotta da Tiberio Timperi.

Rispondi alla discussione

Seguici

Facebook

Twitter

Google+