domenica 08 dicembre 2019,
Ditta edile artigiana Picone Vincenzo
Ditta edile artigiana Picone Vincenzo

Eventi

Ξ Commenta la notizia

A Cori la Premiazione del Miglior Cavaliere/Amazzone 2019

scritto da Redazione
A Cori la Premiazione del Miglior Cavaliere/Amazzone 2019

Si terrà sabato 16 novembre alle ore 16.30, nella sala conferenze del Museo della Città e del Territorio di Cori, la Premiazione del Miglior Cavaliere/Amazzone 2019. L’iniziativa, alla sua prima edizione, è stata ideata dalla Federazione Regionale Manifestazioni Storiche del Lazio, che ha scelto la Città d’Arte lepina, patria del Carosello Storico dei Rioni, per ospitare l’evento.

La F.R.M.S.L., che raccoglie 20 associazioni di tutte le provincie del Lazio, è nata tre anni fa con lo scopo di valorizzare e promuovere le rievocazioni storiche laziali, tutelando gli aspetti culturali e spettacolari legati al passato delle città e delle associazioni aderenti.

Nel corso della cerimonia di sabato, nell’ambito del progetto ‘Rievocando i Lepini’, saranno premiati coloro che si sono classificati ai primi tre posti di una graduatoria stilata selezionando e valutando decine di cavalieri e amazzoni che nel 2019 hanno partecipato a manifestazioni aderenti alla Federazione caratterizzate da giostre cavalleresche.

I saluti istituzionali saranno portati dal sindaco di Cori, Mauro Primio De Lillis, dall’assessore alla Cultura, Paolo Fantini, dal presidente della Compagnia dei Lepini, Quirino Briganti, dalla vicepresidente della Federazione Italiana Giochi Storici, Antonella Didone, e dalla presidente dell’Ente Carosello, Maria Teresa Luciani.

Seguiranno gli interventi di Don Rodolfo Baldazzi, segretario generale della F.R.M.S.L., sul ‘Valore antropologico del simbolo totemico del cavallo’ e di Carlo Capotosti, presidente della commissione storica della Federazione Italiana Giochi Storici, su ‘Il cavallo nelle rievocazioni storiche’.

Le conclusioni saranno affidate al presidente della F.R.M.S.L., Giancarlo Panetti.

Sarà quindi il momento delle premiazioni: riceverà il primo premio Massimiliano Lutero, di Sezze; il secondo posto sarà per Marco Toselli, di Cori; al terzo posto, a pari merito, Enrico Berardi, Giordano Riganeli, Massimo Frattali, Luigi Paolo Zampini, Mauro Massoli, Vittorio Colagiovanni.

Rispondi alla discussione

Seguici

Facebook

Twitter

Google+