giovedì 23 Settembre 2021,

Primo Piano

Ξ Commenta la notizia

25 novembre:al via le iniziative della Regione lazio

scritto da Redazione
25 novembre:al via le iniziative della Regione lazio

Al via il ricco calendario di iniziative promosso dalla Regione Lazio fino al 27 novembre in occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, un evento dal grande valore simbolico.

Il calendario degli appuntamenti prosegue domani martedì 24 novembre, alle ore 11, con “Fatti d’odio”, il primo evento della seconda edizione del progetto “Io non odio”, rivolto alle studentesse e agli studenti delle scuole superiori del Lazio per la prevenzione della violenza maschile contro le donne e la lotta contro gli stereotipi di genere. In diretta dallo Spazio Rossellini a Roma, Cathy La Torre, Giacomo Mazzariol, Stefano Cipati, Paolo Ruffini, Emanuela Fanelli, Elena Favilli, Chiara Fancini, Irene Fanechis e Nicole Rossi. A presentare l’evento Maura Giancitano e Andrea Colamedici – Tlon.

Mercoledì 25 novembre si terrà nella sede della regione una conferenza stampa con il Presidente, Nicola Zingaretti, la Presidente della IX Commissione Consiliare, Eleonora Mattia e il Presidente dell’Ordine degli avvocati, Antonio Galletti, per un’analisi precisa dei dati del fenomeno e illustrare le azioni sulle quali siamo stati e saremo ancora impegnati. In questa occasione verrà inaugurata anche una panchina rossa, tenendo per tutta la giornata il palazzo della Regione Lazio illuminato di rosso. Il rosso è colore della forza, dell’energia e di chi non si sottomette ma è pronto ad alzare la testa contro abusi e discriminazioni.  

La mattinata del 26 novembre sarà dedicata al tema dell’imprenditoria femminile come strumento utile a superare le difficoltà. Si svolgerà una tavola rotonda dal titolo “Donna e impresa” realizzata in collaborazione con Lazio Innova e Global Thinking Foundation.

Doppio appuntamento invece per la giornata conclusiva.

La mattina del 27 novembre si terrà l’incontro virtuale tra chef donne e allievi degli istituti alberghieri del Lazio mentre, nel pomeriggio, Serena Dandini condurrà il terzo appuntamento del progetto “Con Maria, in cammino con l’arte la bellezza e la cultura”. Ospiti dell’evento Marina Rei, Francesca Cappelletti, Maria Monteleone, Maria Rosaria Capobianchi, Alicante Giménez Barlett e Antonella Polimeni.

Con loro tante altre donne del mondo della scienza e della cultura. Per tutti e cinque i giorni, dalle ore 16 alle ore 17, insieme a Lazio Innova e Wired, la Regione Lazio – Assessorato alle Pari Opportunità e Turismo – promuoverà cinque talk con 20 storie di donne che ogni giorno si confrontano non solo col tema del contrasto della violenza maschile contro le donne, ma anche con il gender gap e con la complessità dei nostri tempi, attraverso il proprio impegno e la propria professione.
Gli appuntamenti a partire dalla giornata del 25 ed i cinque talk saranno disponibili sui canali social di Regione Lazio e Lazio Innova.

“Per celebrare questa giornata in modo altrettanto significativo abbiamo  voluto partecipare e sostenere il progetto SAVE: “Sport Abuse and Violence Elimination”  il primo Servizio Nazionale contro violenza, molestie e abusi nel mondo dello Sport. E’ mio dovere, come rappresentante di un’istituzione e anche come cittadina, ricordare le vittime della violenza maschile e sensibilizzare l’opinione pubblico su un fenomeno troppo diffuso nel nostro Paese. In questi anni la Regione Lazio ha seguito obiettivi precisi e sempre nuovi nel percorso verso la piena parità dei diritti e raggiunto anche risultati importanti: nuove Case Rifugio, nuovi Centri Antiviolenza,  nuovi servizi, promosso campagne, sviluppato buone prassi e approvato Delibere di Giunta e Leggi Regionali fortemente innovative. Ma tanto c’è ancora da fare”.

Lo ha dichiarato Giovanna Pugliese, Assessora regionale alle Pari Opportunità e Turismo. 

Rispondi alla discussione

Facebook